Olanda-Italia 0-1, decide Barella: Mancini vince e si prende la vetta del girone



L’Italia rinasce Non ci fosse il grave infortunio di ZANIOLO sarebbe una serata perfetta. La vittoria forte e nitida contro l’Olanda allontana le ombre, aumenta l’autostima, sistema il ranking Fifa e ci proietta al primo posto nel girone di Nations League. Stavolta settembre non è così nero.
. Gli azzurri, come d’incanto, ritrovano il gioco e l’identità,un super SPINAZZOLA e scoprono il talento dell’esordiente Manuel LOCATELLI , classe ‘98 nei piani della Juventus. Il suo debutto è da applausi: personalità e qualità. E con Jorginho la squadra è più sicura. Barella, che a Firenze era stato il migliore, firma il successo d’autore con un colpo di testa imperioso dentro l’area degli annichiliti arancioni nel recupero del primo tempo.
E nel Secondo Tempo si continua a dominare e solo nel finale l'Olanda inizia ad arrivare sottoporta ma trova un grandissimo CHIELLINI (rientrato dopo 1 anno di stop dalla Nazionale per infortuni e LockDown) e un  attentissima difesa (scendono tutti da Immobile a Barella) a dare una mano per proteggere il vantaggio e cosi' succede.
E ora avanti il prossimo avversario!

Posta un commento

0 Commenti