LA RIUNIONE CONTE-ZHANG E'TERMINATA!
Ecco l'esito:




Si è svolto oggi pomeriggio in una villa fuori Milano il tanto atteso incontro fra Antonio Conte e Steven Zhang, il cui esito ha portato alla conferma del tecnico salentino sulla panchina dell'Inter per la stagione 2020-2021. L'ex allenatore di Juve, Nazionale e Chelsea ha esposto al presidente nerazzurro e alla dirigenza al completo (erano infatti presenti al summit anche Marotta, Ausilio, Antonello e l'avvocato Capellini) le ragioni dei recenti malumori, manifestati pubblicamente al termine del campionato e dopo la finale di Europa League persa contro il Siviglia. Nessun ribaltone in seno alla dirigenza, tutti confermati al proprio posto, mentre tramonta la candidatura di Massimiliano Allegri, a un passo dall'ereditare la panchina di Conte per la seconda volta in carriera dopo l'avvicendamento alla Juve nell'estate del 2014.
L'incontro ha avuto inizio intorno alle ore 15 e il tecnico, l'ultimo ad arrivare, si è presentato senza il proprio avvocato accanto. Dopo un paio d'ore il luogo del summit, che doveva restare segreto, è stato preso d'assalto da un nutrito gruppo di tifosi.
L'epilogo è stato rendicontato dal sito ufficiale dell'Inter, attraverso un comunicato: "L'incontro di oggi tra il Club e Antonio Conte è stato costruttivo, nel segno della continuità e della condivisione della strategia. Con esso sono state stabilite le basi per proseguire insieme nel progetto".

Posta un commento

0 Commenti