Coronavirus, morto l'ex presidente del Marsiglia Diouf

Nuova vittima del Coronavirus nel calcio: Pape Diouf, ex presidente dell'Olympique Marsiglia, è deceduto martedì all'età di 68 anni a Dakar, in Senegal. 
Secondo quanto riportato da L'Equipe e confermato alla tv senegalese dai parenti dell'ex numero 1 dell'OM, Diouf sarebbe dovuto essere trasferito in Francia con un volo speciale, ma le sue condizioni sono peggiorate fino alla morte. Presidente del Marsiglia dal 2005 al 2009, Diouf è stato anche un giornalista e un agente di calciatori: ha avuto tra i suoi assistiti giocatori del calibro di Joseph-Antoine Bell, Marcel Desailly, Basile Boli, William Gallas, Samir Nasri e Didier Drogba.