Rivalità Leclerc-Vettel, il monegasco fa chiarezza



In attesa dell'inizio ufficiale del campionato di Formula 1, sono molti gli addetti ai lavori che si aspettano un’aspra battaglia interna in Ferrari, soprattutto di Sebastian Vettel, in scadenza di contratto con la scuderia del Cavallino. La prospettiva, però, non spaventa Charles Leclerc, compagno di squadra del quattro volte campione del mondo.
“Non credo che avere un anno di contratto lo destabilizzerà così tanto - queste le parole del monegasco, riportate da ‘motorsport.com’ -. Lui è un pilota davvero forte e io mi aspetto che lo confermi nonostante la situazione in cui si trova. Io sto molto bene con Vettel al mio fianco. Ma rispetterei la decisione della Ferrari qualora scegliesse di fare un cambiamento. Lo scorso anno abbiamo avuto momenti di frizione, ma la nostra relazione è rimasta la medesima”.

“Sono davvero fortunato ad essere qui - ha aggiunto il giovane talento della 'Rossa' -, per altro ho un contratto a lungo termine. Sono felice di essere in questa situazione. Conosco però bene anche la situazione in cui si trova Sebastian, perché negli ultimi due anni l’ho vissuta in prima persona”.


In attesa dell'inizio ufficiale del campionato di Formula 1, sono molti gli addetti ai lavori che si aspettano un’aspra battaglia interna in Ferrari, soprattutto di Sebastian Vettel, in scadenza di contratto con la scuderia del Cavallino. La prospettiva, però, non spaventa Charles Leclerc, compagno di squadra del quattro volte campione del mondo.
“Non credo che avere un anno di contratto lo destabilizzerà così tanto - queste le parole del monegasco, riportate da ‘motorsport.com’ -. Lui è un pilota davvero forte e io mi aspetto che lo confermi nonostante la situazione in cui si trova. Io sto molto bene con Vettel al mio fianco. Ma rispetterei la decisione della Ferrari qualora scegliesse di fare un cambiamento. Lo scorso anno abbiamo avuto momenti di frizione, ma la nostra relazione è rimasta la medesima”.

“Sono davvero fortunato ad essere qui - ha aggiunto il giovane talento della 'Rossa' -, per altro ho un contratto a lungo termine. Sono felice di essere in questa situazione. Conosco però bene anche la situazione in cui si trova Sebastian, perché negli ultimi due anni l’ho vissuta in prima persona”.