Coronavirus: Fellaini è il primo contagiato in Cina

Il belga, ex Manchester United e ora allo Shandong Luneng, è il primo calciatore del campionato cinese positivo al tampone.




Arriva la prima positività al Coronavirus di un calciatore impegnato nel campionato cinese. Si tratta però di una vecchia conoscenza del calcio europeo: è infatti Marouane Fellaini, ex centrocampista di Everton e Manchester United.
Attualmente sotto contratto con lo Shandong Luneng, il belga ha voluto aggiornare i suoi fan su Instagram a proposito delle sue condizioni di salute: "Cari amici – si legge nel suo messaggio -, il mio test per il Coronavirus è risultato positivo. Al momento sono tornato in Cina e sono in cura in ospedale. Posso assicurarvi che ora sto assolutamente bene. Grazie ai tifosi, allo staff medico e al club per la loro cura e attenzione. Seguirò il trattamento e spero di tornare in campo il prima possibile. Per favore, state tutti al sicuro".